RICETTE

HomeNewsFood & WineRicette

Una delizia palermitana (per una volta non fritta): il suo nome lo intuisci appena la vedi

La ricetta di un lievitato soffice che racchiude una farcitura golosa dal profumo e dai sapori tipicamente mediterranei con la copertura croccante di semi di sesamo

Balarm
La redazione
  • 30 ottobre 2023

Per visualizzare questo video, dai il tuo consenso all'uso dei cookie dei provider video.
Lo street food siciliano si conosce ormai in lungo e e in largo, soprattutto per i cibi fritti, come le arancine. Nella cucina di casa nostra però meritano un posto d’onore anche i prodotti da forno e la squisita mattonella palermitana ne è un esempio.

In ogni angolo della città si può trovare un pezzo dalla forma inconfondibile, che regala momenti di gusto e bontà davvero unici. Si tratta di un lievitato soffice che racchiude una farcitura golosa dal profumo e dai sapori tipicamente mediterranei, con in più una copertura croccante di semi di sesamo.

Per assaggiare questa delizia non devi per forza venire a comprarla a Palermo: puoi prepararla anche a casa tua, seguendo alcuni semplici passaggi.

Come breve curiosità c'è da dire che il suo nome deriva dalla semplice similitudine con i piccoli mattoni usati per la pavimentazione.
La sua sorprendete genuinità e il gusto eccellente, fanno della mattonella uno dei pezzi forti delle colazioni palermitane e, perché no, un eccellente piatto unico da consumare in famiglia.

Qui riporiamo la videoricetta e le dosi della videoricetta di Andrea Sortino su youtube.

L'impasto base è costituito da: 1kg farina 0, 570g acqua, 8 gr di lievito secco, 100 gr Strutto -100 gr Zucchero - 20 gr di sale

Per la sfogliatura, si sottrae una parte di impasto base che verrà sfogliato con la Margarina. Il rapporto per sfogliatura è: 1 parte di Margarina e 3 parti di Impasto (Es. per 600g di Pasta, occorrono 200g di Margarina).

Per il condimento
La videoricetta non lo riporta ma le dosi per il ripieno dovrebbero essere queste: 400 gr di polpa di pomodoro, 200 gr di mozzarella, 200 gr di prosciutto cotto, 2 cucchiai di olo extravergine di oliva, origano, sale e pepe qb.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

I VIDEO PIÙ VISTI