ATTUALITÀ

HomeMagazineSocietàAttualità

Una giornata dedicata a Federico II: il convegno internazionale al Senato della Repubblica

Si svolge a Roma, lunedì 30 maggio, il primo evento promosso dal Centro Studi Federico II in sinergia con la Solunto Foundation, dal titolo "Puer apuliae, stupor mundi"

Balarm
La redazione
  • 23 maggio 2022

Un convegno dedicato a Federico II, il primo evento promosso dal Centro Studi Federico II in sinergia con la Solunto Foundation, che si svolge a Roma e che prende il nome di "Puer apuliae, stupor mundi".

Per il presidente Giuseppe Di Franco si tratta di «un inizio memorabile per un programma ambizioso che ci porterà a realizzare nelle città d’Europa (Roma, Bordeaux e Bratislava) eventi di grande impatto culturale e socio culturale internazionale».

Il pregistioso appuntamento - patrocinato dal Senato della Repubblica e dalla presidente Maria Elisabetta Alberti Casellati - si svolge lunedì 30 maggio, nella Sala Zuccari di Palazzo Giustiniani, sede della Presidenza del Senato e prevede anche la consegna del Premio Internazionale Federico II.

Ad aprire il convegno è il senatore Riccardo Nencini, presidente della Commissione Cultura del Senato, e da Giuseppe Di Franco, presidente del Centro Studi Federico II e della Solunto Foundation.
Adv
Modera Mario Nanni, scrittore e giornalista parlamentare.

«Ho sempre avuto una grande ammirazione per Federico II considerato uno dei più grandi imperatori della storia - spiega Giuseppe Di Franco -. Lo "Stupor Mundi" nonché grande statista, studioso di letteratura e delle belle arti, nobile d’animo e ricco di valori e ideali che oggi purtroppo mancano nella società ed anche in tante personalità che rivestono cariche istituzionali e politiche.

Inoltre mi sono reso conto che in Sicilia in questi anni non si è data ampia diffusione culturale internazionale alla figura di Federico II e quindi ho ritenuto necessario proporre un programma internazionale di eventi culturali e socio culturali che realizzeremo appunto a Roma il 30 maggio, poi a Bordeaux il 19 giugno e a Bratislava il 15 settembre per far conoscere anche alle nuove generazioni la figura di questo grande personaggio».

Al convegno sono presenti illustri personalità e studiosi che nel corso della giornata si alternano.

Tra gli altri, sono previsti gli interventi di relatori di livello internazionale tra i quali il professore Rosario Coluccia, Accademico della Crusca; il professore Hubert Houben, Ordinario di Storia Medievale UniSalento e Accademico dei Lincei; Sua Eminenza il Cardinale Fernando Filoni, Gran Maestro dell’Ordine equestre del Santo Sepolcro.

Al termine dell'incontro interviene il professore Pietro Luigi Matta, componente del comitato scientifico del Centro Studi Federico II e professore presso l’Università degli Studi di Palermo.

Nel corso della giornata inoltre è previsto l'intervento della dottoressa Egle Pasquali che leggerà, nell’intervallo tra le relazioni, alcuni testi poetici inediti di Federico II.

A conclusione del convegno si svolge infine il Premio Internazionale Federico II, consegnato al professore Rosario Coluccia, al professore Hubert Houben, al Cardinale Fernando Filoni e allo scrittore e direttore artistico, il maestro Gabriele Lucci. Quest’ultima personalità riceverà il Premio dallo scrittore e giornalista internazionale Goffredo Palmerini, presente alla manifestazione.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

LE FOTO PIÙ VISTE