VIAGGI

HomeNewsTurismoViaggi

Voli da Palermo a New York con meno di 400 euro: torna il nuovo collegamento diretto

Il capoluogo siciliano torna una delle destinazioni italiane della compagnia Neos Air che dal 9 giugno collegherà la Sicilia agli Stati Uniti d'America due volte a settimana

Balarm
La redazione
  • 6 novembre 2023

Un aereo Neos

Bastano meno di 400 euro per raggiungere New York prendendo il nuovo volo diretto da Palermo.

Il nuovo volo torna operativo dopo tre anni dall'ultimo collegamento (venne abolito a causa del Covid) a partire dal 9 giugno 2024 grazie alla compagnia aerea italiana Neos Air, vettore aereo del gruppo Alpitour, che collegherà la Sicilia e gli Stati Uniti d'America con Boeing 787.

I voli sono due a settimana, con partenza da Palermo ogni domenica e martedì. L'aereo è un Boeing 787-9 Dreamliner da 355 posti, offrendo al mercato una capacità aerea quindi pari a 710 posti settimanali.

I collegamenti sono assicurati da due voli settimanali, il martedì e la domenica, mentre il volo di ritorno da New York a Palermo è programmato per le giornate di lunedì e disabato.

«Dopo sette anni – afferma Salvatore Burrafato, presidente di GES.A.P. SpA la società di gestione dell’Aeroporto Internazionale "Falcone Borsellino" di Palermo – è una grande opportunità per la Sicilia potere contare su questo collegamento diretto tra Palermo e New York.

Adv
Abbiamo la percezione di una grande disponibilità da parte del territorio ad affrontare questa sfida. Il volo parte in via sperimentale quindi la nostra attesa è che vada bene in maniera tale che possa diventare un collegamento stabile e duraturo per il futuro».

«La scelta di Palermo – dice Elisa Speziale, sales manager Neos – nasce dopo tre anni di avviamento della rotta da Malpensa e dopo vari studi e sollecitazioni che sono arrivati dal territorio non soltanto siciliano ma anche da operatori americani che sentivano la mancanza di questo collegamento».

Da Palermo la partenza è alle 11.25 dall'aeroporto"Falcone e Borsellino" di Punta Raisi per arrivare all’aeroporto "JFK" T1 di New York alle 14.50, ora locale.

Nel dettaglio, ogni lunedì l’aereo decolla alle 17.00 da New York e arriva a Palermo il martedì alle ore 07.20, ripartendo da Palermo (sempre il martedì) alle 11.25 e arrivando a New York alle 14.50 ora locale.

Allo stesso modo, ogni sabato l’aereo parte alle 17.00 da New York e arriva a Palermo la domenica alle 07.20, ripartendo alle 11.25 alla volta di New York dove atterra alle 14.50.

L’aeroporto JFK si trova a circa 25 chilometri Manhattan ed è ben servito dai mezzi di trasporto: dai classici taxi, alle navette private e condivise, da metropolitana o treno.

Le tariffe per viaggiare variano da un minimo di 339,99 euro per l'economy promo che include sedile standard, un bagaglio a mano di 8kg e un pasto a un massimo di 679,99 euro per chi vuole viaggiare con la tariffa "premium freedom" che include sedile con poggia testa e piedi, un bagaglio a mano e due bagagli da stiva da 23 kg.

Il nuovo volo intercontinentale, l’unico diretto dalla Sicilia agli Stati Uniti e operato da una compagnia aerea italiana, rappresenta un’importante opportunità per la più grande isola del Mediterraneo, in termini sia di traffico outgoing sia di incoming, senza dimenticare l’elevato numero di connazionali residenti proprio nella Grande Mela.

«Avevamo annunciato il possibile ritorno del volo per New York - dice Vito Riggio, amministratore delegato di Gesap, la società di gestione dello scalo aereo palermitano - e siamo contenti che Neos abbia accettato di aprire una rotta così importante da e per la Sicilia».

«Questo nuovo collegamento rappresenta un’ulteriore opportunità di sviluppo dei flussi leisure e business tra l’Italia e gli Stati Uniti con l’obiettivo iniziale di trasportare circa 20.000 passeggeri nell’estate 2024» afferma Carlo Stradiotti, Amministratore Delegato Neos.

«Palermo - New York è una rotta aerea dal forte valore simbolico, culturale ed è anche un fenomenale ponte per la promozione turistica della Sicilia negli Stati Uniti d’America e viceversa - dice Salvatore Burrafato, presidente di Gesap - Per questo abbiamo lavorato con impegno per far ripartire, grazie a Neos, questo volo diretto: abbiamo un tesoro unico da far conoscere al mercato americano, abbiamo storia e tradizioni.

Ma c'è anche il senso di un legame forte e genuino da coltivare: quello con gli italo americani che vogliono vivere la Sicilia come loro terra d'origine. Ed è un impegno - anche in questo caso al di là degli stereotipi e dei luoghi comuni - che è necessario promuovere», conclude Burrafato.

I biglietti si possono già acquistare online sul sito web di Neos Air o attraverso gli uffici commerciali Neos a New York.

Neos è una compagnia aerea italiana con hub all'Aeroporto di Milano-Malpensa che opera voli di linea e charter verso Spagna, Grecia, Egitto, Messico, Cuba, Cina, Repubblica Dominicana, Africa, Canada, Stati Uniti e Oceano Indiano.

Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI