MOBILITÀ

HomeMagazineTerritorio

Festino di Santa Rosalia: a Palermo strade chiuse e divieti venerdì e sabato

Svolte obbligatorie, niente parcheggi e divieto totale di vendita per bottiglie in vetro: le variazioni al traffico in occasione del 393esimo Festino e le norme di sicurezza

Balarm
La redazione
  • 13 luglio 2017

La città si prepara a celebrare il 393esimo Festino di Santa Rosalia con grandi eventi, processioni e performance oltre al tradizionale corteo del 14 luglio che per diverse ore si stende lungo il Cassaro.

Viene quindi modificata la viabilità per le strade che circondano le zone interessate dai festeggiamenti: in corso Vittorio Emanuele, tra Palazzo dei Normanni e i Quattro Canti, le automobili sono vietate sin dalle 9 del mattino di venerdì 14 per le prove generali degli spettacoli e delle coreografie aeree, divieto che cesserà quando termineranno le prove.

Durante tutta la durata dei festeggiamenti è vietato vendere bibite in contenitori di vetro in ragione dei fatti di Torino e la polizia municipale ha messo a lavoro circa 400 uomini e donne per garantire la sicurezza durante l'evento.

La chiusura definitiva al transito per il Festino parte invece dalle 17 di venerdì fino alle prime luci del mattino di sabato: sono coinvolti diverse strade e vicoli del centro storico.

Si parte naturalmente da piazza della Vittoria con la chiusura al traffico e l'isitituzione della rimozione forzata dei mezzi parcheggiati sull'intero tratto del lato della piazza che dà su Palazzo dei Normanni, sul prolungamento di via Cadorna e su corso Vittorio Emanuele, in via Cadorna vigerà l'obbligo si svolta a sinistra verso via del Bastione.

In via del Tiro a Segno, sul tratto che va da via Archirafi a corso dei Mille, il senso unico di marcia sarà in direzione di corso dei Mille. In via dello Spasimo, nel tratto compreso tra via Santa Teresa, piazza della Vittoria allo Spasimo e via Evola, il senso unico di marcia sarà invece in direzione monte e vigerà il divieto di sosta con rimozione coatta da entrambi i lati.

Interessata anche via Santa Teresa nel tratto compreso tra piazza Santa Teresa e via dello Spasimo, dove il senso unico di marcia sarà quello in direzione monte. Anche qui vigerà divieto di sosta con rimozione forzata su entrambi i lati.

Vietati i parcheggi in tutta la via Butera e in parte della via Alloro, quella compresa tra via Butera e Foro Umberto I.

Svolta obbligatoria a sinistra, all'altezza di via Cappello, per chi percorrerà via Messina Marine in direzione del Foro Umberto I e invece in via Lincoln, all’angolo con il Foro Umberto I, vigerà il divieto di sosta con rimozione coatta (a partire dalle 12 del 14 luglio) per consentire il posizionamento di una eventuale automobile della Protezione civile.

In piazza Capitaneria, tutta, vigerà il divieto di sosta con la rimozione coatta dei mezzi su tutte e due le carreggiate., stessa cosa per la piazza Santo Spirito: divieto di sosta con rimozione.

articoli recenti