ARTE

HomeMagazineCulturaArte

"Favolosa Palermo": Pucci Scafidi per Hermès

Un libro fotografico amplia la collana di Hermes dedicata alle città d’Italia: Pucci Scafidi all'opera con gli scatti di "Favolosa Palermo"

Balarm
La redazione
  • 25 ottobre 2010

Palermo raccontata da chi la ama. Hermès rende omaggio alla città con il libro fotografico “Favolosa Palermo”, realizzato con gli scatti di Pucci Scafidi ed edito da Silvana Editoriale. “Favolosa Palermo” svelerà le sue immagini attraverso una mostra fotografica, presso la GAM, la Galleria D’arte Moderna di Palermo (via Sant'Anna 21), aperta al pubblico (ingresso libero, dalle 10 alle 19) fino a sabato 30 ottobre. Il libro sarà in vendita presso un numero selezionato di librerie in tutta Italia. Tradizione e innovazione, luci, colori, volumi e prospettive. La creatività di Hermès si riflette nello spirito delle città italiane e nel loro patrimonio di mestieri e di artigianalità.

Un volume di immagini e di racconti pensati da chi conosce Palermo, perché lì è nato e vissuto. Gliscatti di Pucci Scafidi, fotografo palermitano già autore di “Tradizione di famiglia”, ritratti di famiglie imprenditrici palermitane e di “Gusto siciliano”, ritraggono la Sicilia nella sua essenza più vera. Filiberto Sallier de La Tour ha accompagnato Pucci Scafidi alla scoperta della Palermo nascosta: Straordinario - scrive - bloccare le immagini, acchiappare gli sguardi, penetrare nell’anima delle persone, ascoltare grida a volte silenziose, scoprire facce nascoste. Con un appassionato e grande professionista della foto, in totale e perfetta sintonia, ho percorso vicoli, attraversato piazze,scoperto chiese e palazzi, corti e giardini.(…).

La storia di Palermo è raccontata dal testo introduttivo scritto da Giovanni Puglisi, Rettore dello IULM di Milano e fondatore di Civita Sicilia, progetto per la valorizzazione del patrimonio culturale siciliano. Con “Favolosa Palermo” Hermès amplia la collana di volumi dedicati alle città italiane nata nel 2006 con il libro “L’aria di Firenze”, seguito nel 2007 da “Sorprendente Torino”e nel 2009 da “Roma per sempre”.

Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

GALLERY RECENTI