ARTE IRRIVERENTE

HomeMagazineCulturaArte

"Hitler n°5", al QAMM l’evento di Max Papeschi

Un triplo evento culturale, con una live model performance, mostra e presentazione dvd per il provocatorio artista milanese

Max Papeschi, uno dei più discussi artisti della scena italiana, provocatorio e iconoclasta flagellatore delle più famose icone pop della società contemporanea: eccolo arrivare a Palermo con "Hitler n°5", al QAMM - Qanat Art Music Media (via del Parlamento 23, Palermo). Papeschi (www.myspace.com/papeschi), fino a lunedì 6 dicembre, espone quattro pannelli 100x25 che riproducono fotogrammi di un dvd realizzato per l'occasione. Confezionato a mano (montaggio di Fabio Scozzari, artwork di Peggy Slobodan), in un'edizione limitata di 200 copie numerate e firmate, il dvd sarà acquistabile in loco.

Max Papeschi è approdato alla digital art dopo l’esperienza da autore e regista in ambito teatrale, televisivo e cinematografico. Come artista figurativo il suo approccio è stato di successo immediato sia presso il pubblico che tra i critici: il suo pop politicamente scorretto cita l’American Life e la rivela nei suoi orrori in maniera ironicamente realistica. Dal Topolino nazista al Ronald McDonald macellaio, le icone cult perdono il loro effetto tranquillizzante per trasformarsi in un incubo collettivo, dissacrandone il valore. La mostra potrà essere visitata dal lunedì al sabato dalle 15 alle 19, e sarà ad ingresso libero.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

GALLERY RECENTI