IL REPORTAGE

HomeMagazineCultura

"Sicilia Pride 2010", tra orgoglio e festa

Secondo la stima del coordinamento Stop omofobia sono state più di diecimila le persone che hanno sfilato da piazza Magione a piazza Verdi

Balarm
La redazione
  • 20 giugno 2010

La celebrazione dell'orgoglio omosessuale ma anche una grande festa. Si è concluso così il primo primo gay pride realizzato a Palermo, lo scorso sabato 19 giugno. Secondo la stima del coordinamento "Stop omofobia", organizzatore della manifestazione, sono state più di diecimila le persone che hanno sfilato da piazza Magione a piazza Verdi (secondo le forze dell´ordine si trattava di 4 mila persone).

A sfilare c'erano anche il comitato di lotta per la casa "12 Luglio", il Laboratorio Zeta, Muovi Palermo, il collettivo Malausséne e tante altre realtà cittadine che si battono per una città che possa rispondere ai reali bisogni dei suoi abitanti. L'onda di asterischi rosa ha attraversato il centro storico. Spille, adesivi, magliette e tante bandiere, con il logo del "Sicilia Pride 2010", hanno regalato una sola identità al primo gay pride realizzato a Palermo, dove esattamente 30 anni fa nasceva il circolo Arcigay, pioniere in Italia.

GALLERY RECENTI