Arte & design

HomeInformagiovaniArte & design

Design e Mediterraneo: il concorso sul visual

Un concorso per richiamare l’attenzione sul design nel Mediterraneo e per individuare nuove linee di tendenza al di fuori dei luoghi comuni sul Mediterraneo

Balarm
La redazione
  • 24 febbraio 2009

PAD, la rivista online palermitana di nascita, ma di respiro internazionale, dedicata al mondo del design, del visual e del marketing, lancia col suo quinto numero il concorso “Design e Mediterraneo, tra presente e futuro”. Il termine per l’invio degli elaborati è il 10 maggio 2009.

Il concorso si rivolge a designer, architetti, fotografi e creativi, che potranno sottoporre i loro progetti nei tre ambiti: product design, visual design e fotografia. Lasciando un tema volutamente ampio, il concorso vuole infatti richiamare l’attenzione sullo sviluppo del design nei paesi dell’area mediterranea, ponendosi l’obiettivo di identificare nuove linee di tendenza al di fuori dei luoghi comuni troppo spesso associati al concetto di Mediterraneo.

Scopo principale della rivista è infatti quello di avvicinare il mondo del design mediterraneo alle aziende e ai produttori internazionali, incoraggiando lo scambio di creatività fra paesi accumunati dalla stessa vivacità artistica e culturale. Tra i progetti inviati, saranno selezionati tre vincitori per ciascuna sezione del concorso, che, oltre a ricevere il premio in denaro messo in palio dagli sponsor, avranno l’opportunità di esporre il proprio lavoro a giugno - insieme ai progetti menzionati o segnalati- nel corso della prossima fiera Designweek di Istanbul.

La giuria è composta dal noto critico d’arte Philippe Daverio, dal professor Vanni Pasca Raymondi, architetto, critico, giornalista e presidente di PAD, dagli imprenditori Alessio Planeta, amministratore delegato di Vini Planeta, e Rosario Messina, fondatore e presidente di Flou spa e presidente di Federlegno- Arredo, dai designer e progettisti Tevfic Balcioglu (Turchia), Delfina Morán Arnaldo (Spagna), Soumiya Jalal Mikou (Marocco), Wyssem Nochi (Libano), Ely Rozenberg (Israele).

I progetti dovranno necessariamente essere originali e inediti, pena l’esclusione dal concorso. I partecipanti si assumeranno ogni responsabilità in merito all’originalità delle loro proposte. Per scaricare il regolamento del concorso e avere maggiori informazioni è possibile visitare il sito www.palermodesign.it, oppure telefonare al 3495773664.

articoli recenti