FOTOGRAFIA E VIDEO

HomeInformagiovaniFotografia e video

"Mixitè": concorso fotografico per raccontare la Sicilia

Fino al 30 aprile sarà possibile partecipare al concorso fotografico "Mixité" per raccontare al storia della Sicilia relazionando con uno scatto l'antico e il contemporaneo

Balarm
La redazione
  • 19 aprile 2016

"Mixité" è il concorso fotografico ideato dall’Associazione “Neu [nòi] – spazio e lavoro”, per raccontare al storia della Sicilia mettendo in relazione le architetture dei diversi periodi di dominazione e i ritratti dei siciliani contemporanei. Si potrà partecipare fino al 30 aprile.

Il bando è aperto a fotografi di qualunque età e nazionalità, siano essi amatori, dilettanti o professionisti, desiderosi di confrontarsi con il tema della mostra. Ognuno dovrà presentare almeno un dittico, composto da un ritratto su sfondo neutro e da un'architettura.

Il dittico dovrà rappresentare un periodo storico scelto tra i cinque di seguito indicati, significativi per le tracce ancora oggi identificabili: Greco (VIII-III a.C.), Romano (III a.C.-V d.C.), Arabo (IX-XI d.C.), Normanno- Svevo (XI-XIII d.C.) e Aragonese-Spagnolo (XIII-XVII d. C.).

I partecipanti dovranno, inoltre, compilare l’apposito formulario, disponibile sull'apposito sito , inviando on line la documentazione richiesta. La giuria selezionerà gli scatti più meritevoli, che saranno esposti nella prevista mostra itinerante in Sicilia, in programma a settembre, e pubblicati nel catalogo della stessa. Al dittico più meritevole andrà un premio di 400 euro.

Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

ARTICOLI RECENTI