SALUTE

HomeMagazineSalute

L'Oms fa dietrofront sui guanti: non usateli al supermercato, possono essere dannosi

In una nota l'Organizzazione mondiale della Sanità comunica la sua posizione sull'utilizzo dei guanti nei luoghi pubblici: ecco i motivi per cui non sono raccomandati

Balarm
La redazione
  • 9 giugno 2020

Rischi di contaminazione, senso di falsa sicurezza. Sono questi alcuni dei motivi per i quali l'Organizzazione mondiale della Sanità ha rivisto la propria posizione sull'utilizzo dei guanti pubblicando sul proprio sito una nota i modi più efficaci per difendersi dal contagio da Covid-19.

«I guanti non sono raccomandati nei luoghi pubblici, come i supermercati - si legge nella sezione "Domande e Risposte" -. Anzi, l'uso dei guanti può essere anche dannoso quando si toccano superfici contaminate e poi il proprio viso.

Pertanto - aggiunge l'Oms - nei luoghi pubblici, come i supermercati, oltre alla distanza fisica, raccomandiamo l'installazione di distributori per l'igiene delle mani all'entrata e all'uscita».

Al posto dei guanti dunque è preferibile lavare e igienizzare le mani tutte le volte che è possibile, magari anche preparando un disinfettante in casa e portarlo con sè in giro. «Migliorando sensibilmente le pratiche di igiene per le mani - conclude l'Organizzazione - i Paesi possono aiutare a prevenire la diffusione del virus del Covid-19».

ARTICOLI RECENTI