SERVIZIO CIVILE

HomeInformagiovaniGreen e sociale

La bellezza salverà Palermo: il Monastero di Santa Caterina seleziona 94 giovani volontari

Il Servizio civile universale 2021 è partito ed è caccia ai giovani volontari anche in Sicilia. A Palermo il Monastero di Santa Caterina offre ben 4 progetti. Ecco come candidarsi

Balarm
La redazione
  • 27 gennaio 2021

La navata della chiesa di Santa Caterina a Palermo

L'edizione 2021 del Servizio civile universale è già partita ed è caccia ai giovani volontari anche in Sicilia.

In particolare, a Palermo, il Monastero di Santa Caterina di Palermo ha indetto una selezione di 94 volontari, tra i 18 e i 28 anni, per ben 4 progetti che si inseriscono nei due programmi presentati dall'ente.

Il primo - "La bellezza salverà Palermo" - ha lo scopo di salvaguardare i beni culturali ecclesiastici; il secondo è il programma dedicato all'assistenza del disagio adulto e minorile dal titolo "Il benessere della persona diritto all'alimentazione ed ad un'educazione di qualità".

All'interno di questi programmi si inseriscono quattro progetti diversi, per i quali sono aperte le iscrizioni.

- 42 volontari da inserire nel progetto "Raccontare Palermo: un percorso di arte e bellezza". L'obiettivo è mettere alcuni dei siti artistici e religiosi di Palermo (tra cui la chiesa di San Cataldo) a sostegno della società. I volontari dovranno elaborare offerte, itinerari e pacchetti di escursioni per diversi target; occuparsi dell'accoglienza durante le visite guidate nel museo, gestire la biglietteria e distribuire i materiali promozionali.



- 24 volontari per il progetto "Se Il Monastero si trasforma in museo". Le attività mirano allo sviluppo socio-economico della città attraverso la valorizzazione del patrimonio artistico e culturale. Tra le varie attività previste ci sono le visite guidate nel museo, la gestione e l'organizzazione di eventi e la gestione della biglietteria.

- 20 volontari per il progetto "Il benessere della persona: il diritto all'alimentazione". Lo scopo è quello di contrastare la povertà socio-economica delle famiglie, attraverso la fruizione di un'offerta assistenziale e di sostegno personalizzata. In questo progetto le attività sono suddivise per settori: sportello ascolto, servizio mensa, distribuzione dei generi alimentari e il laboratorio di pasticceria.

- 8 volontari per il progetto "Nutrire lo spirito fornendo un educazione di qualità": il cui obiettivo è quello di contrastare e prevenire il disagio e l’esclusione sociale dei minori evitando l’abbandono e la dispersione scolastica. Tra le attività previste c'è l'accoglienza alle famiglie e ai minori, il supporto alla vigilanza, la realizzazione delle attività ludiche e di animazione e tanto altro.

REQUISITI E DURATA
Per partecipare occorre avere un'età compresa tra i 18 e i 28 anni ed essere in possesso dell'identità digitale SPID. Inoltre bisognerà disporre di un documento d'identità valido e di un Curriculum Vitae aggiornato e contenente le esperienze di volontariato o nel settore in cui intendono svolgere il servizio civile.

Nel corso della selezione saranno valutati i titoli di studio titoli professionali, eventuali certificazioni ed esperienze lavorative e di volontariato.

La durata del servizio civile universale è di 12 mesi.

PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE E SCADENZE
I candidati dovranno produrre domanda esclusivamente attraverso la piattaforma dedicata (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet, e smartphone.

Attraverso un semplice sistema di ricerca con filtri, è possibile scegliere il progetto per il quale proporre la propria candidatura. ​

Il giorno successivo alla presentazione della domanda il Sistema di protocollo del Dipartimento invia al candidato, tramite posta elettronica, la ricevuta di attestazione della presentazione con il numero del protocollo e la data e l'orario di presentazione della domanda stessa. ​

Le domande di partecipazione devono essere presentate esclusivamente nella modalità on-line entro e non oltre le ore 14.00 del 15 febbraio 2021.

Oltre tale termine il sistema non consentirà la presentazione delle domande. Le domande trasmesse con modalità diverse non saranno prese in considerazione. E' possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto.

Il calendario di convocazione ai colloqui sarà pubblicato i giorni successivi alla scadenza dei bandi pubblicati sul sito web del Monastero di Santa Caterina. Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi allo sportello del Servizio Civile universale in via Discesa dei Giudici, 33 dalle 09.00 alle 13.00.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

ARTICOLI RECENTI