CULTURA

HomeMagazineCultura

Pasqua sotto le stelle al Castello di Carini

Alessia Rotolo
Giornalista
  • 18 marzo 2008

Un augurio pasquale particolare, che prevede la possibilità di studiare da vicino la superficie della Luna, del pianeta Saturno e di Marte. A partire dalle ore 18 di giovedì 20 marzo presso l’atrio centrale del Castello di Carini sarà possibile effettuare osservazioni astronomiche. L'iniziativa, che porta la firma del Comune di Carini in collaborazione con "Urania", ditta di servizi scientifici di Palermo, si intitola “La notte di Galileo” ed è un evento culturale che intende promuovere la divulgazione scientifica e astronomica per il pubblico residente e i turisti. Con l’ausilio degli strumenti messi a disposizione da "Urania", quali telescopi per la proiezione su maxischermo dei corpi celesti, gli ospiti potranno guardare e ammirare i corpi celesti nonché gli oggetti di profondo cielo, grazie ai telescopi per osservazioni dirette, il tutto sotto la guida di esperti operatori scientifici. La manifestazione si inserisce nel programma di eventi proposto per la festività pasquali 2008. Per ulteriori informazioni sulla manifestazione è possibile contattare il responsabile dell’organizzazione Marcello Barrale al 328.3669549.

ARTICOLI RECENTI