SOCIETÀ

HomeMagazineSocietà

"Primo marzo": manifestazioni per Nourredine

Tre giorni di incontri, spettacoli, tavole rotonde e musica: in contemporanea con tante altre città d'Italia, le attività della sezione palermitana del movimento

  • 26 febbraio 2011

Primo marzo 2010” organizza un ciclo di manifestazioni per difendere i diritti e la dignità dei migranti che nel nostro Paese, spesso in condizioni di miseria, lavorano onestamente per la propria sopravvivenza. La manifestazione di Palermo, che si svolgerà da domenica 27 febbraio a martedì 1 marzo, è dedicata a Nourredine Adnane, marocchino di 27 anni che lavorava legalmente a Palermo e che a metà febbraio, davanti a una pattuglia della polizia municipale che minacciava di sequestrargli la merce, si è dato fuoco per protesta.

«La Bossi-Fini - dichiarano gli organizzatori - costringe ad essere clandestini prima di poter divenire regolari, le sanatorie sono solo per pochi fortunati, i figli di immigrati che crescono qui non hanno diritto ad essere cittadini, la burocrazia per i permessi di soggiorno fa vivere gli stranieri nella precarietà e sotto ricatto, i politici italiani fanno accordi con crudeli dittatori e, con i respingimenti, riconsegnano nelle mani dei torturatori uomini, donne e bambini che avrebbero diritto d’asilo, agenti e funzionari negligenti o che abusano del loro potere, umiliano la dignità dei migranti».



Come nella manifestazione del 2010 che diede origine al comitato “Primo marzo”, riecheggia una proposta che è più che una semplice provocazione: «Cosa succederebbe se i quattro milioni e mezzo di immigrati che vivono in Italia decidessero di incrociare le braccia per un giorno? E se a sostenere la loro azione ci fossero anche i milioni di italiani stanchi del razzismo?». Tra gli eventi in programma, un corteo che martedì 1 marzo alle 17 partirà da Porta Felice per approdare a piazza Bologni e una festa notturna in piazza Santa Chiara a Ballarò, vero e proprio cuore della città multietnica. Per il programma completo delle manifestazioni consultare la pagina http://stranieromavero.blogspot.com/2011/02/primo-marzo-2011-palermo-tutte-le.html, mentre per maggiori informazioni è possibile telefonare al numero 339.7458087.

ARTICOLI RECENTI