MUSICA

HomeMagazineCulturaMusica

RadioQanat, frequenze indipendenti sul web

Balarm
La redazione
  • 29 febbraio 2004

Qanat come i cunicoli sotterranei dell’acquedotto arabo, percorsi poi dai Beati Paoli per spostarsi inosservati da una parte all’altra della città: dalla collaborazione tra Indymedia Sicilia e Hacktung, l’hacklab palermitano, nasce la prima radio indipendente palermitana in streaming, RadioQanat. Parafrasando, una radio che, mediante gli eterei canali di Internet, intende raggiungere tutti i navigatori palermitani e non solo. La si può ascoltare ogni mercoledì sera dalle 22 in poi, collegandosi al sito http://papuasia.org/qanat.mp3, attraverso l’apposito software per la musica (winamp, windows media player, xmms etc.,).

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI