CURIOSITÀ

HomeMagazineCulturaLuoghi

Misura trenta metri ed è record: il balcone più lungo d'Europa si trova in Sicilia

Il balcone barocco più lungo d'Europa si trova a Palazzolo Acreide sorretto da 27 "mascheroni", appartiene a Palazzo Caruso che affaccia su via Garibaldi

  • 23 settembre 2019

Il balcone più lungo d'Europa a Palazzolo Acreide

Forse non tutti sanno che a Palazzolo Acreide, in provincia di Siracusa, si trova il balcone barocco più lungo d’Europa. Circa 30 metri di ringhiera realizzata in ferro battuto, sorretta da ben 27 mascheroni, i cosiddetti "cagnoli" in dialetto siciliano, che tradotto in italiano significa "ragazzi poco raccomandabili".

La balconata da record appartiene al Palazzo che affaccia sulla via Garibaldi, oggi denominato Palazzo Caruso, ex Palazzo Cafici o Palazzo Iudica, il cui nome va cambiando nel tempo al susseguirsi dei diversi proprietari che nel corso del tempo ci sono stati.

I mascheroni, che sorreggono la balconata, sono delle tipiche sculture legate alla cultura barocca: si tratta di maschere allegoriche, che ricordano un po’ l’idea dei Gargoyles, utilizzate nella cultura barocca per allontanare la sfortuna e gli spiriti maligni. Ognuna delle 27 maschere raffigura infatti una smorfia diversa e “i cagnoli” con le loro facce buffe sembrano prendersi gioco dei passanti che alzano lo sguardo per osservarli.



Il Borgo di Palazzo Acreide, in provincia di Siracusa, probabilmente meno conosciuto rispetto ad altri borghi siciliani, perché non rappresenta ancora una meta presa di mira dal turismo di massa, è tuttavia una città che vanta un glorioso passato di origine greca.

La città è stata fondata dai corinzi Siracusani con il nome di Akrai (che in greco significa "castello o cittadella che domina una città"), proprio sul colle di Acremonte. Il borgo di Palazzolo Acreide, situato nei Monti Iblei, per la sua straordinaria bellezza è stato insignito nel 2002 del titolo di Patrimonio dell'Umanità da parte dell'Unesco, insieme con il Val di Noto.

Il borgho inoltre fa parte del circuito dei Borghi d’Italia ed è una delle tre candidate siciliane in gara per aggiudicarsi il titolo di Borgo dei Borghi – programma Rai edizione 2019 - insieme al borgo di Castelmola, in provincia di Messina, e il borgo di Gangi, in provincia di Palermo (ne abbiamo parlato qui).

ARTICOLI RECENTI