IDEE E PROGETTI

HomeMagazineCulturaIdee e progetti

Navigano, attraccano e si esibiscono: Sea Bemolle è la "casa galleggiante" (per artisti)

Partiti dalla Sardegna nel 2018, i musicisti marinai hanno solcato il Tirreno e raggiunto la Sicilia, navigando tra San Vito Lo Capo, Marsala, Trapani e Pantelleria

Rosa Guttilla
Giornalista
  • 20 aprile 2021

Il veliero dei SeaBemolle

L’idea è quella di una casa galleggiante, itinerante, per artisti, pochi alla volta, che approdano e condividono la loro arte con quanti sono pronti ad ascoltarli.

Si chiama Sea Bemolle il progetto artistico musical-marinaresco “spinto dal vento” e dall'idea poetica di portare arte e musica attraverso il mare, realizzato da un collettivo di musicisti e artisti che si sposta per il Mediterraneo navigando con la barca a vela Nuages, un Nelson 38 del 1985.

L’equipaggio consta di uno zoccolo fisso, composto da Carlo Coppadoro, appassionato della navigazione che suona sax alto e tromba, Sebastian Trevisan, alla chitarra e al flauto, giovane jazzista e compositore ha studiato a Berkeley in California, e alla fisarmonica Alberto Becucci (ai quali nel tempo si sono accostanti tanti altri artisti).

Nessun siciliano ma tutti con l'attrazione magnetica per il Mediterraneo e le sue perle, piccole e grandi che siano.

«Il progetto - ci ha detto Coppadoro - nasce dalla passione per la musica unita a quella per il mare e per l’approdo, in generale, che ha in sé un significato più profondo, dai tempi della storia, legato all’incontro tra le genti».



La peculiarità di Sea Bemolle, infatti, sta nel fatto che all’arrivo nei porticcioli il gruppo è pronto ad accogliere - o a scendere a terra, a seconda delle esigenze - altri artisti, non solo musicisti perché l’obiettivo è si esibirsi ma soprattutto condividere un momento artistico.

Al momento Nauges si trova a Pantelleria in attesa di riprendere presto i suoi giri nel Mediterraneo dove, lo scorso anno, insieme al suo equipaggio musicale, ha fatto tappa in Sicilia toccando principalmente la parte occidentale dell’Isola.

«Paradossalmente lo scorso anno la nostra dimensione galleggiante ci ha consentito di viaggiare e toccare terra, esibendoci senza grosse difficoltà, all’aperto, mentre per molti è stato più complicato organizzare eventi con un pubblico».

Partiti dalla Sardegna nel 2018, dopo due giri completi dell’Isola, nel 2019 i musicisti marinai registrano il primo disco dal vivo a Carloforte.

A novembre dello stesso anno il veliero solca il Tirreno per raggiungere la Sicilia: conosce Palermo e le Egadi una per una; lambisce le Eolie e naviga ripetute tappe tra San Vito lo Capo, Marsala e Trapani.

Partecipa anche al famoso carnevale pantesco e, prima che sia troppo tardi, trova porto sicuro a Mazara del Vallo.

È l'agosto del 2020 quando, sempre a Pantelleria, realizzano la prima rappresentazione di “Allegro Andante con Moto Ondoso”, spettacolo poetico-musical acrobatico, dalla tuga alla testa d’albero, conquistando tutti gli spettatori.

Non solo musica - grazie ad un repertorio che affonda le radici nella musica popolare, passando dal jazz al choro, dal samba ai valzer venezuelani, dal liscio al joropo, dal klezmer ai ritmi dispari dell’est - Sea Bemolle si nutre di arte in generale.

Per l’occasione ai musici si sono affiancati gli acrobati aerei e così l'armo della barca è diventato la struttura per il trapezio, la corda molle si ergeva come unica regina tra le cime e i tessuti per le acrobazie sono stati appesi a 13 metri di altezza.

Sotto coperta le quinte del teatro e per scenografia la meraviglia del mare siciliano.

«Noi siamo pronti a ripartire e solcare il Mediterraneo, condividendo la nostra musica e accogliendo anche quanti vorranno condividere con noi la loro arte.

La magia dell’incontro regala spesso momenti inaspettati, ricchi di emozioni e di umanità. Quello che proprio in questo momento storico ci manca».
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

ARTICOLI RECENTI