NUOVI SPAZI

HomeMagazineTerritorio

Rinasce un altro pezzetto dei Cantieri alla Zisa: Legambiente apre tre Padiglioni

Al complesso di padiglioni di archeologia industriale di Palermo arriva Legambiente: centri di documentazione ma anche spazi per riflessioni, eventi e workshop

Alessia Rotolo
Giornalista
  • 5 febbraio 2019

I Cantieri culturali alla Zisa di Palermo

Quando morì Baden Powell, il fondatore degli Scout, salutò gli esploratori con un ultimo messaggio: "Cercate di lasciare questo mondo un po' migliore di quanto non l'avete trovato".

Un consiglio che di certo seguono i volontari di Legambiente che in tanti modi cercano di salvaguardare la natura e in Sicilia hanno anche portato a nuova vita tre padiglioni dei Cantieri Culturali alla Zisa, adesso finalmente restaurati grazie a un investimento dell'associazione che ammonta a 100mila euro.

A darne notizia è il presidente della delegazione di Sicilia Gianfranco Zanna durante "l'acchianata" a Monte Pellegrino in occasione della "Giornata Mondiale delle zone umide".

Dopo due anni dall'annuncio del comodato d'uso da parte del Comune e l'avvio dei lavori, una parte degli spazi è stata completata e quindi fruibile.

Per festeggiare l'avvio del percorso dentro i Cantieri alla Zisa di via Paolo Gili 4, Legambiente Sicilia ha organizzato dal 14 al 16 febbraio l'iniziativa "Legambiente arriva ai Cantieri", tre giorni di eventi con proiezioni, conferenze, musica dal vivo, dibattiti e appuntamenti dedicati ai bambini (leggi qui tutto il programma della manifestazione).

I capannoni affidati dal Comune di Palermo all'associazione prendono nome di Spazio Mediterraneo (parliamo dell'ex spazio Marceau e adiacenti) e dentro troviamo un Centro polifunzionale in cui svolgere attività mirate al miglioramento degli stili di vita, un Centro di documentazione per l’ambiente, uno Spazio condiviso in cui organizzare eventi culturali, incontri pubblici, workshop e seminari, un Centro di Educazione Ambientale e alla Sostenibilità e di laboratori per ragazzi e uno spazio destinato al Coworking per la condivisione di professionalità e competenze, nell’ottica della gestione economica e sostenibile di spazi lavorativi e per la promozione della progettazione partecipata.

Oggetto di incontri e studio è inoltre la promozione di un turismo sostenibile con la realizzazione del marchio Legambiente Turismo Sicilia: serve a mettere in rete strutture ricettive e di ristorazione e tour operator che rispondano a requisiti di sostenibilità e qualità ambientale.

articoli recenti