MUSICA

HomeMagazineCulturaMusica

"Siamo Capaci di ricominciare", Roy Paci chiama a raccolta: la Sicilia risponde così

Online il videoclip del brano scritto a quattro mani da Roy Paci e Giuseppe Anastasi in occasione delle celebrazioni del 28° anniversario della strage di Capaci

Balarm
La redazione
  • 25 maggio 2020

Non c’è rabbia né rassegnazione nel testo, ma tanta speranza per il futuro della nostra amata Sicilia, che ci rende "capaci di dire no". Viene presentato così il nuovo brano inedito scritto a quattro mani da Roy Paci e Giuseppe Anastasi in occasione delle celebrazioni del 28° anniversario degli attentati di Falcone, Borsellino, Francesca Morvillo e delle relative scorte.

Roy Paci, per la realizzazione del brano dal titolo "Siamo Capaci", ha deciso di chiamare a raccolta tutte le voci siciliane, quale importante momento di condivisione che ci unisce, per la prima volta, in un’unica grande comunità: C.I.A.T.U. (Collettivo Indipendente Artisti della Trinacria Uniti).

Il testo vuole essere un canto di rinascita in un periodo storico dove risulta necessario lanciare un messaggio forte, per evitare di far sprofondare la nostra terra nel buio degli anni passati.

Tutti i proventi delle vendite del brano saranno devoluti, in collaborazione col Ministero dell’Istruzione, alla scuola Pertini del quartiere Sperone di Palermo, recentemente vandalizzata e alle altre scuole in contesti difficili del territorio e, in collaborazione con Associazione Libera a sostegno di progetti educativi rivolti a giovani siciliani.

VIDEO RECENTI