MUSICA

HomeMagazineCulturaMusica

"La Rappresentante di Lista" a Palazzo Butera: Palermo capitale della musica italiana nel mondo

Un video inedito, un percorso che crea un dialogo fra musica, patrimonio culturale e linguaggio cinematografico. La band siciliana "illumina" Palazzo Butera

Rosa Guttilla
Giornalista
  • 21 giugno 2021

Lo storico edificio di Palazzo Butera - che dal cuore del quartiere Kalsa ha da poco aperto a tutti, con il nuovo allestimento, le sue porte di eccezionale “casa museo” - è stato scelto come location per un importante progetto, nazionale, volto alla promozione della musica italiana all’estero.

“Music For Uncertain Times”, questo il titolo della manifestazione promossa dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, vede protagonista oltre alla città di Palermo con Palazzo Butera, anche Napoli con Castel dell'Ovo, e Milano con il Museo del Novecento di Milano.

Il 21 giugno, in occasione della Festa della Musica, questi tre luoghi simbolo della cultura sul territorio nazionale uniscono lo stivale offrendo tre performance musicali, inedite ed esclusive, eseguite da La Rappresentante di Lista (Palermo), Fiorella Mannoia e Clementino (Napoli) e Francesca Michielin e Vasco Brondi (Milano).

«Il progetto è stato accolto con grande entusiasmo - ci ha detto Claudio Gulli, storico dell’Arte di Palazzo Butera - poiché in linea con la nostra visione; eravamo già associati a Castel dell’Ovo, realtà culturale tra le più importanti in Italia, e stimiamo altrettanto la realtà del Museo del Novecento di Milano.



"Music For Uncertain Times" rientra a pieno nella volontà di Palazzo Butera di farsi conoscere e aprirsi a tutti, soprattutto alle nuove generazioni.

Questa occasione ben si presta, coinvolgendo, tra l’altro, un affermato e apprezzato gruppo musicale palermitano, ad essere cerniera perfetta tra la dimensione storica del palazzo e la cultura contemporanea che, in questa circostanza, si manifesta attraverso la musica oltre che per mezzo dell’arte, tra le mura del Palazzo».

Il percorso video, in tre episodi, che è stato realizzato viene diffuso dalla rete estera di Ambasciate, Consolati e Istituti Italiani di Cultura e sul sito web Italiana, il portale del Ministero dedicato alla promozione della lingua, della cultura e della creatività italiana nel mondo.

Un percorso che crea un dialogo fra musica, patrimonio culturale e linguaggio cinematografico, arricchito dalle tre gemme architettoniche scelte per il progetto: il castello più antico di Napoli, uno dei musei più giovani di Milano, un complesso monumentale simbolo di Palermo.

Al loro interno è protagonista il pop italiano contemporaneo, con tre performance da vivo esclusive e in versioni inedite.

I riflettori sulla musica si trasformano, inoltre, per l’occasione, in riflessioni sulla musica in questi momenti incerti, attraverso le parole degli artisti raccolte subito dopo le performance.

La Rappresentante di Lista - progetto nato nel 2011 dall’incontro tra la cantante Veronica Lucchesi e il polistrumentista Dario Mangiaracina - è stata tra le più grandi rivelazioni dell'ultimo Festival di Sanremo, dove ha conquistato pubblico e critica con la canzone Amare.

«Palermo - dichiara Veronica Lucchesi - è la città che ha dato vita alla mia dimensione di artista; credo sia fondamentale creare commistioni nell’arte, per avere nuovi stimoli e nuove ispirazioni».

«Respirare l'aria di questa città - aggiunge Dario Mangiaracina - in questo tempo lento e sospeso, crea la giusta dimensione perché si realizzi la libertà necessaria alla creazione; il domani no sappiamo come si evolverà».

Nella loro Palermo, avvolto dall'aura settecentesca di Palazzo Butera, oggi laboratorio d'arte e avanguardia del Mediterraneo, il duo ha eseguito proprio il brano sanremese, in un'elegante, intensa e sperimentale versione per pianoforte e archi, tutta da scoprire.

"Music For Uncertain Times", commissionato dalla Farnesina, è stato scritto da Andrea Lai e diretto da Francesco Coppola.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

VIDEO RECENTI