CINEMA E TV

HomeMagazineCulturaCinema e Tv

La Sicilia sempre più protagonista di Netflix: serie tv, film (e attori) che parlano di noi

Da "From Scratch" a "Incastrati 2", sulla piattaforma digitale sono tante le produzioni ambientate in Sicilia. Ecco alcune delle pellicole tra quelle visibili e attese

Balarm
La redazione
  • 26 ottobre 2022

Film, mini-serie, documentari e attori in primo piano: la Sicilia è protagonista su Netflix. L'Isola non manca di esporre le sue potenzialità sulla piattaforma digitale. Un fenomeno che è stato notato anche dalla stampa internazionale. Il magazine americano "Variety" ha persino definito la nostra regione è la nuova meta prediletta delle serie tv, elencando tutte le serie tv ambientate in Sicilia e mandate in onda su più piattaforme streaming.

Netflix è una di queste e attualmente è quella che sembra amare di più l'isola, avendo in programmazione diversi documentari e serie televisive girate nella regione.

Ecco alcune delle pellicole ambientate in Sicilia e visibili sulla piattaforma digitale.

"From Scratch – La forza di un amore”
Miniserie americana prodotta da Netflix e che ha visto anche l'Isola tra i suoi set. Racconta la storia d’amore tra Amy e Lino, un’americana e un cuoco siciliano interpretati da Zoe Saldaña ed Eugenio Mastrandrea.
Adv
Amy è un’artista e si innamora di Lino durante una trasferta in Italia. La coppia deve affrontare diversi ostacoli nel corso della loro relazione, come distanze geografiche e differenze culturali.

Per girare la serie, il set siciliano scelto è la zona di Cefalù e dintorni. Ma non solo, nella pellicola recitano anche alcuni attori siculi, come Lucia Sardo, che interpreta Filomena, la mamma di Lino; Paride Benassai e Roberta Rigano, rispettivamente nei panni di padre e sorella del protagonista.

"Una boccata d'aria"
Disponibile sulla piattaforma anche "Una boccata d'aria", girata quasi interamente in Sicilia. Nel cast inoltre sono molti gli attori siciliani: Aldo Baglio, Sergio Vespertino, Tony Sperandeo, Giovanni Calcagno e il giovanissimo Samuel Cusimano, solo per citare i protagonisti.

Salvo, interpretato da Aldo Baglio, fa ritorno in Sicilia, sua terra natìa, dopo la morte del padre (Tony Sperandeo). In realtà Salvo più che per il triste lutto, sembra interessato all'eredità del genitore, con cui aveva rapporti pessimi.
Con i soldi dell'eredità infatti Salvo potrebbe per esempio salvare dal fallimento la sua pizzeria a Milano.

Una volta tornato, deve fare i conti con il fratello Lillo, con cui non parla da anni. Da questo momento iniziano vari flashback sull'infanzia e gioventù dei due fratelli e della loro famiglia.

"Prospettiva Ballarò"
Anche Ballarò sbarca su Netflix, attraverso il documentario "Prospettiva Ballarò", realizzato Salvo Cuccia e Antonio Bellia, trasmesso sulla piattaforma dal 22 ottobre, in trenta Paesi e tradotto in ben diciotto lingue.

Il film è stato girato a luglio 2018, durante la settimana di realizzazione di “Cartoline da Ballarò”, il progetto di riqualificazione urbana nato da un’idea di Igor Scalisi Palminteri e Andrea Buglisi (prodotto da Elenk’art), che insieme agli altri tre artisti, Alessandro Bazan, Angelo Crazyone e Fulvio Di Piazza hanno realizzato cinque murales, in altrettanti muri di edifici storici fatiscenti.

Il documentario segue la settimana di realizzazione delle cinque opere e, soprattutto, l'impatto che queste hanno sulla gente del rione, che oscilla tra diffidenza iniziale, curiosità e alla fine partecipazione.

"Sulla stessa onda"
Girato interamente in Sicilia, tra Palermo e San Vito Lo Capo, la pellicola è disponibile sulla piattaforma da marzo 2021. Una storia romantica scritta e diretta da Massimiliano Camaiti. Un amore giovanile viene messo a dura prova dalla tragica notizia che colpisce Sara (Elvira Camarrone). A fare da sfondo le bellezze di una terra ricca di fascino.

"Incastrati 2"
Grande attesa per la seconda stagione di "Incastrati", la crime comedy dI Ficarra e Picone. Dopo il successo della prima stagione arrivata al primo posto tra le pellicole più viste sulla piattaforma digitale, il duo comico palermitano sta lavorando al sequel. Nell'estate appena trascorsa, le riprese a Palermo per quasi un mese.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

LE FOTO PIÙ VISTE