PERSONAGGI

HomeMagazineLifestylePersonaggi

Michelle Vitrano, talento palermitano in giro per il mondo: "Tutto è iniziato con Amici"

Oggi Michelle lavora e vive a Roma ma la sua Sicilia la porta sempre con sè. «È stata dura andare avanti ma la passione, se è forte, ti fa trovare la strada per andare avanti»

Rosa Guttilla
Giornalista
  • 6 dicembre 2021

La ballerina Michelle Vitrano

Il suo futuro era in qualche modo scritto nell’ambito della danza. Michelle Vitrano, bellissima trentenne oggi vive e lavora a Roma (ormai da anni) ma la sua Palermo se la porta sempre con sé (e fra poco vi sveleremo come).

Oggi è una ballerina affermata che si divide tra la tv e le tournée teatrali nazionali con corpo di ballo, ma tutto è cominciato tanti anni fa.

«Ho cominciato a praticare ginnastica artistica - ci ha detto Michelle - all’età di cinque anni, partecipando, e vincendo anche, a concorsi regionali, il primo a 6 anni.

Poi il caso o forse il destino vorrei dire mi hanno portato verso la danza; avevo otto anni e accompagnai casualmente una mia cuginetta che già seguiva lezioni di danza. Entrando nella sala dissi subito a mia madre che volevo cambiare attività e cominciare a ballare.

Da lì ho continuato sempre ad approfondire gli studi nutrendo una passione che è cresciuta per questo mestiere e ancora non scema a dispetto dei miei trent’anni (ride)».
Adv
Michelle ci racconta i suoi inizi mentre è in corsa per prendere un treno che la porterà in qualche altra città del Nord ad insegnare danza ovviamente.

Tra borse di studio, la prima presso la scuola del ballerino Kledi Kadiu e poi all'I.D.A. Ballet Academy diretta da Steve La Chance (dove ha approfondito gli studi di danza Contemporanea, Jazz, Modern, Classico, con insegnanti di fama internazionale, e integrati con lezioni di recitazione e canto), stage e partecipazioni lavorative.

Nel 2010 partecipa ai provini del talent televisivo di Maria De Filippi, Amici.

«Venni presa subito dopo il provino e rimasi nella scuola per qualche mese - racconta -, purtroppo non riuscii ad arrivare in finale ma fu un'esperienza molto importante per me. Posso dire che è stato il mio trampolino di lancio, la mia carriera di ballerina è iniziata dopo quel programma».

Tante le partecipazioni di Michelle Vitrano a programmi molto seguiti dal pubblico quali Sanremo Young, con Antonella Clerici, Enrico Brignano - tutto casa e teatro. Non ultima la pubblicità per Missoni firmata dal regista premio Nobel Paolo Sorrentino.

«Il mio futuro lo vedo sempre nel mondo della danza anche se sappiamo bene che ad una certa età bisogna lasciare il palcoscenico alle nuove generazioni ma questo non è un problema - spiega Michelle -. Mi piacerebbe lavorare nelle produzioni o come coreografa.

Chi sta dietro le quinte ha certamente un ruolo determinante per ciò poi si vede sul palco. Certo il mio sogno sarebbe quello di poter lavorare nella mia Sicilia ma al momento sono cosciente del fatto che è difficile, Milano e Roma sono le capitali dello spettacolo».

La talentuosa Vitrano, come dicevamo, la sua terra se la porta addosso.

«Io la Sicilia me la sono tatuata per quanto la amo - confida -. Ogni mattina quando mi sveglio penso al mare. Quando vivevo a Palermo lo vedevo sempre, adesso ce l’ho distante ma ogni volta che posso torno nella mia Isola. Bisogna nutrire i proprio sogni, anche se si lasciano le proprie radici, tanto non si perdono mai».

Nei mesi più duri della pandemia, che hanno bloccato tutto, Michelle si è data da fare trovandosi anche altri lavori per mantenersi, prima di ritornare di nuovo sul palcoscenico (al momento è in tournée con un altro spettacolo di Enrico Brignano).

«Voglio condividere questo momento con i miei colleghi più giovani, è stata dura andare avanti ma la passione, se è forte, ti fa trovare la strada per andare avanti. Bisogna solamente crederci».
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI