ANIMAZIONI

HomeMagazineCultura

Un siciliano agli Oscar 2018: "Confino" di Nico Bonomolo in corsa per la nomination

"Confino" del regista e pittore bagherese Nico Bonomolo è l'unico corto d'animazione italiano in corsa per la nomination al Premio Oscar 2018

Nicoletta Fersini
Collaboratrice di Balarm
  • 10 novembre 2017

Un siciliano alla corte degli Academy Awards: "Confino", cortometraggio del regista e pittore bagherese Nico Bonomolo, è stato selezionato tra le opere in corsa per la nomination al Premio Oscar 2018 per il miglior corto d'animazione . L'annuncio è stato dato dalla rivista statunitense "Cartoon Brew", che ha pubblicato l'elenco ufficiale dei 63 corti in nomination.

Scritto, disegnato, diretto e prodotto da Bonomolo con le musiche inedite di Gioacchino Balistreri, è ambientato in Sicilia all'epoca del fascismo e racconta le vicende di un artista delle ombre cinesi che viene confinato su un'isola deserta per aver deriso Mussolini durante uno spettacolo.

Una storia che racconta della dignità e della libertà di fronte alle rigide imposizioni del sistema, mediante un protagonista che riesce a trovare il suo riscatto dalla prigionia e dalla solitudine grazie alla sua arte. "Confino" è l'unico cortometraggio italiano ad aver ricevuto una nomination, scelto tra i vincitori del "Bruce Corwin Awars", premio assegnato dal "Santa Barbara Film Festival" riconosciuto agli Academy Awards in vista delle selezioni per l'ambita statuetta d'oro.

Il corto ha già ottenuto numerosi riconoscimenti di prestigio: il "Gryphon Award +18", il "Premio Amnesty International" assegnato in occasione del "Giffoni Experience", il "Premio della Giuria Giovani" e il "Giglio Fiorentino d'Argento" vinti al "Valdarno Cinema", oltre a una nomination al Globo d'Oro.

Il 23 novembre una giuria selezionerà 10 dei 63 cortometraggi in lista, in corsa per la selezione finale delle 5 opere che si contenderanno la statuetta d'oro degli Academy Awards.

articoli recenti