ITINERARI E LUOGHI

HomeMagazineTurismoItinerari e luoghi

In Sicilia è estate (anche fino a ottobre): vi diamo 5 motivi per venire qui in vacanza

Non c'è il caldo torrido di agosto, non c'è il caos turistico (e i prezzi) dell'alta stagione. I motivi per una vacanza "tardiva" in Sicilia sono tanti. Eccone alcuni

Balarm
La redazione
  • 18 settembre 2022

Nell'immaginario collettivo, il mese di settembre coincide con la fine dell'estate e il ritorno alla routine di sempre. Bambini e ragazzi affrontano il tanto amato/odiato ritorno tra i banchi di scuola, finiscono le ferie e si torna al lavoro e ai ritmi frenetici.

E forse, proprio per il grande ritorno di massa verso le città, c'è chi preferisce proprio questo periodo per programmare le agognate vacanze estive in Sicilia.

Sì, perchè nonostante le giornate si stiano già accorciando, il clima (specie al Sud Italia) che si respira a settembre è forse quello che consente più di ogni altro di viaggiare e godersi davvero le bellezze naturalistiche e culturali dell'Isola.

Non c'è il caldo torrido di agosto, non c'è il caos turistico (e i prezzi) tipici dell'alta stagione. Tutto ciò significa, godersi il mare, la montagna e la campagna in una dimensione a misura d'uomo, rilassandosi e allo stesso tempo, potendo approfittare di spettacoli, concerti ed eventi di richiamo internazionale che vengono organizzati proprio tra settembre e ottobre.
Adv
Insomma, i motivi per una vacanza settembrina in Sicilia sono innumerevoli.

Noi ve ne diamo cinque, stilando un elenco di appuntamenti ed eventi da non perdere in giro per l'Isola, se scegliete di venire in vacanza in questo ultimo colpo di coda dell'estate.

1. I FESTIVAL

Settembre e ottobre sono i mesi dei Festival e delle Rassegne. E ce n'è davvero per tutti i gusti.

Festival che uniscono le sfide culinarie e la musica dal vivo come il Cous Cous Fest, che quest'anno compie 25 anni, rassegne nei siti culturali della Sicilia con concerti al tramonto e spettacoli teatrali. E ancora esperienze immersive e uniche in cui il visitatore è protagonista in prima persona attraverso visite con la realtà aumentata e magici video mapping.

Torna la musica live al Cous Cous Fest, il festival internazionale dell’integrazione culturale in programma a San Vito Lo Capo dal 16 al 25 settembre, che festeggia quest’anno il suo venticinquennale all’insegna dello slogan “Love never stops” riunendo, come è tradizione, paesi e culture diverse per promuovere la pace, lo scambio e la multiculturalità.

Se volete fare un salto al Parco Archeologico di Selinunte, invece, venerdì 16 e sabato 17 settembre vi aspettano due appuntamenti del calendario di SelinuntEstate (che continua fino al 24 settembre).

Da non perdere, venerdì 16, al Baglio Florio, il primo di due concerti al tramonto promossi da Palermo Classica con protagonista la giovane pianista brasiliana Sylvia Theresa.

Se vi trovate a Palermo, da vedere assolutamente la versione rimasterizzata in 4K del video mapping “Exstasis”, il grande spettacolo multimediale e immersivo proiettato sulle pareti e tra i marmi della chiesa di Santa Caterina d’Alessandria, in programma fino a ottobre.

Per chi invece ha voglia di vivere le Eolie in questo periodo, non può perdere il Salina Jazz Festival (dal 23 al 25 settembre), una festa unica che accarezza ed unisce in perfetta armonia la musica all'Isola, al mare ed al suono del silenzio della natura immersa in un’oasi di pace e tranquillità, un luogo fucina di eventi cultuali quale è Palazzo Marchetti sede del Festival.

E ancora, a Catania, spazio alla grande musica con la prestigiosa rassegna dedicata al Cigno catanese - il Bellini International Context - che mette in scena (fino al 2 ottobre) oltre 30 appuntamenti tra opere, concerti, prosa, danza, cinema, incontri culturali, conversazioni. In scena i grandi della lirica mondiale.

Infine a Monreale, in provincia di Palermo, è possibile sperimentare le visite 4.0 con la tecnologia di ultima generazione che offre uno spettacolo immersivo del Chiostro dei Benedettini (attualmente in fase di restauro). L'esperienza è inclusa nel biglietto d'ingresso al sito.

2. LE VIE DEI TESORI

Settembe e ottobre in Sicilia sono ormai sinonimi de "Le Vie dei Tesori", il più grande circuito di promozione del patrimonio culturale e paesaggistico della Sicilia, che promuove la valorizzazione del territorio aprendo al pubblico i tesori dell’Isola con un forte coinvolgimento della comunità.

Ovunque vi troviate, potrete riempirvi di bellezza. La XVI edizione si svolge, infatti, in quindici città di tutta l’Isola, negli 8 weekend compresi tra il 10 settembre e il 30 ottobre 2022.

Si parte a settembre con 8 città, per tre weekend, fino al 25 settembre: Bagheria, Caltanissetta, Enna, Marsala, Mazara del Vallo, Messina, Termini Imerese, Trapani.

A ottobre il testimone passa alla debuttante Alcamo, poi Palermo, Carini, Catania, Cefalù, Ragusa, Scicli che diventeranno grandi musei diffusi, visitabili con un unico coupon.

Terrazze, giardini, cupole, musei, chiese, conventi, palazzi – in gran parte visitabili per l’occasione – saranno aperti e raccontati, pronti ad affascinare il pubblico curioso e appassionato del festival. E ancora esperienze imperdibili, passeggiate, eventi.

3. I CONCERTONI

Grandi nomi internazionale e del panorama italiano hanno scelto la Sicilia come palcoscenico per i loro tour.

Tra settembre e ottobre l'Isola ospita infatti nomi del calibro di Anastacia che porta il suo tour europeo al Teatro Metropolitan di Catania per un megaconcerto in programma il 24 settembre.

Con mega hits multi-platino come "I’m Outta Love" e "Left Outside Alone" Anastacia è una delle voci più riconoscibili del nostro tempo. Questo tour di Anastacia è il suo primo da quello a supporto dell’album "Evolution" del 2018.

E non mancano grandi nomi anche sul fronte italiano.

Si comincia con il doppio concerto di Francesco Gabbani che sceglie la Sicilia per il suo tour estivo. Si esibisce al Teatro di Verdura di Palermo il 16 settembre 2022 (per la rassegna Estate al Verdura), e al Teatro Antico di Taormina il 18 settembre (nell'ambito di Sotto il Vulcano Fest 2022).

Il 24 e il 25 settembre, è la volta di Umberto Tozzi porta il suo "Gloria forever" tour a Palermo e a Taormina che - nell’anno del 70° compleanno dell’artista, celebra la musica e la carriera di uno dei più grandi cantautori del panorama musicale italiano.

E sempre il 24 settembre, sempre a Taormina, approda in Sicilia anche Marco Masini con il "T'innamorerai di noi – Oltre 30 anni insieme", il nuovo tour nato dall’esigenza dell'artista di ringraziare il proprio pubblico per questi oltre 30 anni trascorsi insieme, innamorati gli uni degli altri.

Un atteso ritorno è previsto invece a ottobre quando in Sicilia sbarca l'Unplugged tour dei Negramaro che tornano a suonare dal vivo nei teatri dopo 15 anni di assenza. La band arriva anche in Sicilia per un'unica data al Teatro Metropolitan di Catania il 28 ottobre 2022.

4. TEATRI

Grande attesa per il ritorno sul palco del nuovo show di Enrico Brignano dal titolo "Ma… diamoci del tu!" che dà appuntamento il 16 settembre al Teatro Antico di Taormina e il 17 settembre al Teatro di Verdura di Palermo.

Sempre a Palermo, fino al 2 ottobre, c'è un nuovo (e ultimo) appuntamento con "Palermo Non Scema Festival", la stagione estiva di spettacoli all'aperto del Teatro Agricantus dove va in scena il "Manuale di sopravvivenza" di Sergio Vespertino.

Una piacevole estate di cabaret tra spettacoli e divertimento da trascorrere in compagnia è l'occasione offerta anche dal CineTeatro Colosseum e il Re Mida di Palermo che ha in programma ricco calendario di appuntamenti che si svolge il sabato sera, fino al 24 settembre, all'insegna di un'estate di novità e risate a non finire.

E ancora, l'estate continua anche al Parco Villa Filippina di Palermo dove il 23 settembre Stefano Piazza torna sul palco con uno spettacolo tutto da ridere: il suo "Stampatello siciliano".

E poi ancora, spazio alle rassegne teatrali con la nuova stagione del Teatro Biondo, che connette memoria e avvenire, accostando classici e nuove scritture, con veterani della scena e giovani attori; e con la nuova stagione del Teatro Libero in programma dal 27 ottobre 2022 fino a maggio 2023.

5. MOSTRE

C'è tempo fino al 26 settembre per ammirare l'arte di Ryan Mendoza, con la mostra "The Golden Calf" visitabile a Palazzo Reale di Palermo. La mostra è allestita lungo il percorso di visita del Complesso Monumentale presso gli Appartamenti Reali, il Cortile Maqueda e i Giardini Reali.

Al Parco archeologico di Selinunte la mostra didattica "Ars Aedificandi. Il cantiere nel mondo classico", che ricostruisce i cantieri allestiti per edificare i templi di Selinunte: dai blocchi cavati dalle Cave di Cusa alle enormi strutture sopravvissute ai giorni nostri.

Il Mac di Gibellina ospita "Frida Kahlo, ritratto di una vita" (visitabile fino al 30 settembre, dal martedì alla domenica, dalle 9.30 alle 13.30 e dalle 16.00 alle 20.00). Una mostra realizzata con 150 fotografie originali che racconta la vita, l’arte, le amicizie, gli amori e le vicende storiche di Frida Kahlo, una delle più importanti artiste dell’arte del '900.

Ancora, una mostra apprezzata anche dai piccoli: al MEC museum di Palermo c'è "Cartoon iCons", che vede esporre per la prima volta in Sicilia l’artista pop sudafricano di fama internazionale Fringe.

Se siete a Gela, da vedere "Ulisse in Sicilia. I luoghi del Mito”, la mostra organizzata dalla Regione Siciliana in collaborazione con il Comune di Gela all’interno del Parco archeologico di Bosco Littorio.

Oltre ottanta reperti provenienti da musei regionali, nazionali ed esteri con al centro la "Nave di Gela", databile tra il VI e il V secolo avanti Cristo e rinvenuta nei fondali antistanti la costa di Bulala della città siciliana, che per la prima volta viene parzialmente ricomposta ed esposta al pubblico in Sicilia, dopo la mostra di Forlì del 2020.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DEL MESE