ITINERARI E LUOGHI

HomeMagazineCulturaItinerari e luoghi

Di giorno, di notte (e all'alba): cosa fare nel week end a Palermo e in giro per la Sicilia

Il fine settimana in arrivo è ricchissimo di iniziative e luoghi da visitare. Ecco una guida dei principali eventi in programma in Sicilia nel week end dal 19 al 21 agosto

Balarm
La redazione
  • 18 agosto 2022

Parco archeologico di Selinunte

Escursioni, visite guidate al chiaro di luna, cinema sotto le stelle, mostre d'arte. Ma c'è di più: torna l'appuntamento con i Borghi dei Tesori Fest, costola de "Le Vie dei Tesori", che ci porta alla scoperta di angoli inediti della Sicilia. Ancora, le meravigliose albe liriche al Parco archeologico di Selinunte. E l'eterno "Notre Dame de Paris", che 20 anni dopo continua a fare sognare.

Insomma, come avrete intuito, anche il fine settimana in arrivo è ricchissimo di eventi in giro per tutta l'Isola. Da musei ai parchi archeologici, dai borghi e ville nobiliari alle arene: i luoghi in cui trascorrere il tempo libero non mancano, sia di giorno che di notte (e persino all'alba).

Ecco per voi una piccola (si fa per dire) guida dei principali eventi in Sicilia nel week end dal 19 al 21 agosto.

FESTIVAL E RASSEGNE

Appassionati de "Le Vie dei Tesori" fatevi avanti. Sabato 20 e domenica 21 agosto, appuntamento con il primo dei tre week end dei "Borghi dei Tesori Fest". Un'occasione unica per scoprire una Sicilia inedita, quella fatta di piccoli borghi e dei loro "gioielli", che aprono le porte ai visitatori. Oltre trenta borghi, tutti raggiungibili con bus in partenza da Palermo, in giro per l'Isola.
Adv
A Palermo, da vedere assolutamente la versione rimasterizzata in 4K del video mapping “Exstasis”, il grande spettacolo multimediale e immersivo proiettato sulle pareti e tra i marmi della chiesa di Santa Caterina d’Alessandria, in piazza Bellini.

Questo fine settimana un nuovo video mapping (sempre in 4K) illumina anche il cuore di Agrigento, in piazza San Giuseppe, e guida gli spettatori in un percorso iniziatico alla scoperta del mito e dei riti associati alla dea Demetra.

Torna dopo due anni, la terza edizione di Restart Palermo e finalmente si riaprono le porte ad una serie di eventi, con l’obiettivo di valorizzare il patrimonio culturale della città. Fino al 10 settembre, ogni venerdì e sabato si possono visitare i gioielli più belli di Palermo, con prenotazione online, scegliendo l’orario tra le 19.00 e mezzanotte.

Dal 29 luglio e fino al 10 settembre si puuò visitare anche villa Alliata di Pietratagliata, riaperta al pubblico dopo oltre 40 anni.

Tra gli eventi della rassegna da non perdere, le passeggiate esperienziali all'Orto Botanico, in programma ogni sabato, con turni dalle 21.00 alle 23.00.

Ancora, attività pensate per tutta la famiglia, come i laboratori-gioco per i bambini e le visite guidate al Museo Salinas, in programma ogni venerdì (sino al 9 settembre) dalle 20.00. E mentre i più piccoli si divertono, contestualmente, per gli adulti c'è "La musica proibita", una rassegna di musica Jazz Manouche, Swing & Blues. Venerdì 19 agosto, l'appuntamento è con Angelo Merlino – Jazz Manouche Trio.

A proposito di jazz, chi è appassionato di questo genere musicale non può perdere l'appuntamento con il Castelbuono Jazz Festival, che questa edizione festeggia 25 anni. Dal 19 al 21 agosto, il festival ospita i grandi protagonisti del jazz italiano, tre serate di collaborazioni, amicizia, improvvisazioni.

Musica, danza, teatro e favole sono i protagonisti della terza settimana del Segesta Teatro Festival, guidato da Claudio Collovà, il programma di arti performative che si svolge dal 2 agosto al 4 settembre in uno dei parchi più affascinanti della Sicilia. Da non perdere, all'alba di venerdì 19, al Teatro Antico la Prima Nazionale di "Colapesce. Dedicato a Buttitta", l’affascinante leggenda messa in scena attraverso le parole del celebre poeta di Bagheria.

In Sicilia gli eventi sono a tutte le ore del giorno. Gli spettacoli al sorgere del sole sono tra gli esperimenti più entusiasmanti di questa calda estate 2022. Grande successo stanno riscuotendo infatti le "Albe liriche" al parco archeologico di Selinunte. Domenica 21 agosto, quattro voci liriche, con fiati, percussioni e piano, affronteranno al nascere del sole, celebri arie, canzoni popolari.


MUSICA E DANZA

Dal 18 al 28 agosto al Teatro di Verdura di Palermo si può assistere a uno dei musical che ha segnato la storia dello spettacolo italiano e mondiale: dopo 20 anni il grande ritorno di "Notre Dame de Paris" , con i protagonisti di sempre, Lola Ponce nei panni di Esmeralda e Giò Di Tonno in quelli di Quasimodo.

Questa l'abbiamo ribattezzato come l'estate dei concertoni in Sicilia: dopo due anni di pandemia i grandi nomi della musica italiana e internazionale tornano a riempire arene, palasport e teatri dell'isola. Questo fine settimana, fa il tris di date Fiorella Mannoia: venerdì 19 al Teatro Greco di Siracusa, sabato 20 a Bagheria, a piazza Stazione, e domenica 21 agosto a Partanna (Trapani) al Teatro Lucio Dalla.

Arriva nell'Isola, con il suo nuovo tour estivo anche Fabrizio Moro, sabato a Zafferana Etnea all'anfiteatro Falcone Borsellino e lunedì 22 agosto a Finale di Pollina al teatro Parco Urbano.

Torna nella sua Sicilia la Cantantessa, Carmen Consoli porta il suo "Volevo fare la rockstar tour" a Castellammare del Golfo (giovedì 18) e a Noto (sabato 20).

I giovanissimi possono certo perdersi il concerto di Ariete, in tour nell'Isola con due tappe a Bagheria, il 19 agosto, al Piccolo Parco Urbano e a Catania, il 20 agosto, alla Villa Bellini.

Domenica 21 agosto, invece, il concerto di Margherita Vicario alla Valle dei Templi di Agrigento.

Ancora tanta musica dal vivo anche a Sanlorenzo Mercato, a Palermo, con i concerti tributo a Claudio Baglioni della QPGA (sabato 20) e agli 883 con la band "Industria di caffè" (domenica 21).

TEATRO E CABARET

Per gli appassionati del teatro e del cabaret, ecco un nuovo appuntamento con “Palermo Non Scema Festival”, la stagione estiva di spettacoli all'aperto del Teatro Agricantus. Questo fine settimana sul palco torna Sergio Vespertino con il suo spettacolo “Fiato di madre.

VISITE ED ESCURSIONI

Sono tantissimi gli appuntamenti anche per chi decide di fare una bella gita fuori porta o una visita culturale.

Tra le visite promosse nell'ambito della rassegna "RestArt Palermo", vi consigliamo di recarvi in via dei Benedettini per ammirare il centro storico di Palermo dall'alto, prendendo parte alle visite nel campanile della Chiesa di S.Giuseppe Cafasso (che si ripetono ogni venerdì e sabato sino al 3 settembre).

Per gli appassionati della storia di Palermo, da non perdere l'appuntamento di venerdì 19 agosto con lo storico Gaetano Basile all'Archivio Comunale, che racconterà la bellezza di "Palermo e i suoi monti".

Spostandovi a Monreale, invece, è possibile sperimentare le visite 4.0 con la tecnologia di ultima generazione che offre uno spettacolo immersivo del Chiostro dei Benedettini (attualmente in fase di restauro). L'esperienza è inclusa nel biglietto d'ingresso al sito.

Chi si trova, o pensa di fare un giro, nel Trapanese a Selinunte, venerdì, sabato e domenica c'è la possibilità di godere della magia delle visite in notturna al Parco archeologico, che apre al pubblico in via straordinaria dalle 19.30 a mezzanotte (ultimo ingresso alle 23). Iniziativa che verrà replicata tutti i fine settimana estivi sino al 4 settembre.

Ancora, dall'1 luglio al 31 agosto, tornano le visite guidate a Segesta - "Dagli Elimi al Medioevo": un tour immersivo nell'intero sito della durata di oltre due ore (più i diversi spostamenti). Ideale non solo per i visitatori singoli ma anche per le famiglie.

MOSTRE

In occasione di RestART, il festival che apre in notturna alcuni dei più bei siti di Palermo, Casa Florio per la prima volta offre l'opportunità ai visitatori di ammirare parte dei materiali originali, anche inediti, selezionati dall'archivio fotografico di famiglia. Dal 22 luglio al 10 settembre (solo venerdì e sabato, dalle 17.00 alle 20.30), infatti, è possibile visitare la mostra allestita al suo interno, dal titolo "Attimi. I Florio in bianco e nero".

L'arte di Ryan Mendoza, con la mostra "The Golden Calf" è visitabile a Palazzo Reale di Palermo, dal 31 luglio al 26 settembre 2022. La mostra è allestita lungo il percorso di visita del Complesso Monumentale presso gli Appartamenti Reali, il Cortile Maqueda e i Giardini Reali.

Al Parco archeologico di Selinunte la mostra didattica "Ars Aedificandi. Il cantiere nel mondo classico", che ricostruisce i cantieri allestiti per edificare i templi di Selinunte: dai blocchi cavati dalle Cave di Cusa alle enormi strutture sopravvissute ai giorni nostri.

Il Mac di Gibellina ospita "Frida Kahlo, ritratto di una vita" (visitabile dall'8 giugno al 30 settembre, dal martedì alla domenica, dalle 9.30 alle 13.30 e dalle 16.00 alle 20.00). Una mostra realizzata con 150 fotografie originali che racconta la vita, l’arte, le amicizie, gli amori e le vicende storiche di Frida Kahlo, una delle più importanti artiste dell’arte del '900.

Ancora, una mostra apprezzata anche dai piccoli: al MEC museum di Palermo c'è "Cartoon iCons", che vede esporre per la prima volta in Sicilia l’artista pop sudafricano di fama internazionale Fringe.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DEL MESE