ITINERARI E LUOGHI

HomeMagazineCulturaItinerari e luoghi

Cosa fare nel week end a Palermo (e in Sicilia): concertoni, visite e aperitivi al tramonto

Tra festival, rassegne, visite e degustazioni, sono tanti gli appuntamenti in giro per l'Isola dal 5 al 7 agosto. C'è solo l'imbarazzo della scelta. Ecco una guida per voi

Balarm
La redazione
  • 4 agosto 2022

Isola di Mozia al tramonto (foto di Vincenzo Russo)

Visite guidate, anche al chiaro di luna, in ville, palazzi e giardini; video-mapping, spettacoli teatrali, degustazioni e serate a tema dedicate ai wine lover. Ma anche cinema all'aperto, festival musicali e concerti di ogni genere. Anche questo week end chi si trova in Sicilia non ha tempo di annoiarsi.

Se il meteo ci spinge a uscire da casa e stare all'aperto - attenzione, anche nel fine settimana il caldo africano ci farà compagnia -, state tranquilli che a Palermo e in giro per l'Isola, di giorno e di notte, il calendario degli eventi è ricco, anzi ricchissimo.

Ecco per voi una carrellata dei principali eventi nel week end, dal 5 al 7 agosto in Sicilia.

FESTIVAL E RASSEGNE

Torna dopo due anni, la terza edizione di Restart Palermo e finalmente si riaprono le porte ad una serie di eventi, con l’obiettivo di valorizzare il patrimonio culturale della città. Fino al 10 settembre, ogni venerdì e sabato si possono visitare i gioielli più belli di Palermo, con prenotazione online, scegliendo l’orario tra le 19.00 e mezzanotte.



Dal 29 luglio e fino al 10 settembre ha riaperto per la prima volta al pubblico dopo oltre 40 anni villa Alliata di Pietratagliata.

Tra gli eventi della rassegna da non perdere, le passeggiate esperienziali all'Orto Botanico, in programma ogni sabato fino al 10 settembre, con turni dalle 21.00 alle 23.00.

Ancora, attività pensate per tutta la famiglia, come i laboratori-gioco per i bambini e le visite guidate al Museo Salinas, in programma ogni venerdì (sino al 9 settembre) dalle 20.00. E mentre i più piccoli si divertono, contestualmente, per gli adulti c'è "La musica proibita", una rassegna di musica Jazz Manouche, Swing & Blues. Venerdì 5 agosto, alle 20.30, l'appuntamento è con Il Trio Jazz Manouche.

Tanta musica anche a Sanlorenzo Mercato, che per il primo week end di agosto regala tre serate in compagnia di tre band palermitane molto seguite e amate: gli 091 Blues (venerdì 5), Jack and the Starlighters (sabato 6) e The Roadrunners (domenica 7).

A Palermo, da vedere assolutamente la versione rimasterizzata in 4K del video mapping “Exstasis”, il grande spettacolo multimediale e immersivo proiettato sulle pareti e tra i marmi della chiesa di Santa Caterina d’Alessandria, in piazza Bellini.

Nella meravigliosa area archeologica di Morgantina gli ultimi due appuntamenti con il BarbablùFest, che si conclude proprio domenica 7 agosto. In particolare, venerdì 5 agosto, lo spettacolo "Ristrutturazione ovvero disavventure casalinghe", un racconto ironico e semiserio, a tratti veramente surreale, affidato ad un attore straordinario come è Sergio Rubini e a Carla Cavalluzzi.

La rassegna si chiude domenica 7 con il concerto di Nicola Piovani (con Marina Cesari al sax e Marco Loddo al contrabbasso).

Musica, teatro e poesia nel meraviglioso Parco archeologico di Segesta con il "Segesta Teatro Festival", con la direzione artistica di Claudio Collovà. Venerdì 5 e sabato 6, alle 19.30, va in scena la grande tragedia classica, con "Le Supplici", rilette in chiave contemporanea. Sabato 6, alle 22.00, si prosegue con concerto Le pietre del sogno di Francesco Benozzo, uno dei più originali interpreti di arpa celtica.

VISITE ED ESCURSIONI

Sono tantissimi gli appuntamenti anche per chi decide di fare una bella gita fuori porta o una visita culturale.

Questo fine settimana Terradamare organizza degli appuntamenti imperdibili in giro per la Sicilia. Sabato 6 agosto, a Palermo, le visite serali (a partire dalle 17.20) a Palazzo Drago, tra i suoi magnifici saloni, gli splendidi affreschi e gli arredi, esempi pregevoli degli usi della nobiltà siciliana.

Da non perdere invece la visita guidata a Mozia, alla scoperta della storia dell’isola, vero e proprio museo a cielo aperto nel cuore della Riserva naturale dello Stagnone. Il tour si conclude con un aperitivo al tramonto nel cuore delle saline dello Stagnone.

Se venerdì 5 agosto siete a Palermo, vi consigliamo le visite teatralizzate alla Palazzina Cinese. “Ferdinando e Carolina” è una visita guidata teatralizzata messa in scena dalle guide turistiche dell’associazione culturale "Amici dei Musei Siciliani" che impersonano il Re Ferdinando e la Regina Maria Carolina. I due sovrani accolgono i visitatori alla scoperta della loro nobile dimora descrivendone le bellezze degli arredi e delle scelte decorative.

Dopo le visite teatralizzate, potreste per esempio spostarvi in via dei Benedettini e ammirare il centro storico di Palermo dall'alto, prendendo parte alle visite di RestArt nel campanile della Chiesa di S.Giuseppe Cafasso (che si ripetono anche sabato 6 agosto).

Per gli appassionati della storia di Palermo, da non perdere l'appuntamento di venerdì 5 agosto con lo storico Gaetano Basile all'Archivio Comunale, che racconterà la bellezza di "Palermo e il suo mare".

Spostandovi a Monreale, invece, è possibile sperimentare le visite 4.0 con la tecnologia di ultima generazione che offre uno spettacolo immersivo del Chiostro dei Benedettini (attualmente in fase di restauro). L'esperienza è inclusa nel biglietto d'ingresso al sito.

Spostiamoci a Selinunte, dove venerdì, sabato e domenica c'è la possibilità di godere della magia delle visite in notturna al Parco archeologico, che apre al pubblico in via straordinaria dalle 19.30 a mezzanotte (ultimo ingresso alle 23). Iniziativa che verrà replicata tutti i fine settimana estivi sino al 4 settembre.

Ancora, dall'1 luglio al 31 agosto, tornano le visite guidate a Segesta - "Dagli Elimi al Medioevo": un tour immersivo nell'intero sito della durata di oltre due ore (più i diversi spostamenti). Ideale non solo per i visitatori singoli ma anche per le famiglie.

MUSICA E DANZA

Eventi e concerti tornano a far brillare la storica terrazza di Palazzo Fatta, lo splendido edificio che si affaccia su Piazza Marina a Palermo, grazie al cartellone estivo del "Tatum Art Summer Jazz", la rassegna ideata e realizzata dal direttore artistico, Toti Cannistraro.

In particolare, nel week end, vi aspettano i concerti di Alessandro Lanzoni trio (venerdì 5) e Salvatore Bonafede trio (sabato 6).

Venerdì 5 agosto al Teatro di Verdura di Palermo grande appuntamento con l'Orchestra Sinfonica Siciliana per uno dei concerti più attesi del tour estivo "Note d'Estate": il concerto Queen - Barcelona Opera Rock, ispirato all'album Barcelona, che fu il frutto più importante di una collaborazione fortemente voluta dal leader dei Queen, innamorato della voce di Montserrat Caballé.

Un capolavoro musicale unico, che unisce lirica e rock. L'evento verrà replicato sabato 6 agosto a Terrasini, nell’Anfiteatro della Villa a Mare.

Ancora un omaggio a un'altra band che ha scritto la storia della musica mondiale: al Parco Villa Filippina di Palermo, venerdì 5 agosto, con il concerto della tribute band dei leggendari Pink Floyd, i Pink’s One.

Allo Stand Florio, sempre venerdì 5, nell'ambito del "Palermo Summer Jazz Festival", l'appuntamento è con il jazz sperimentale di Gianni Gebbia e del suo trio e, a seguire, Andy Sheppard e Marco Tindiglia.

A chiudere la rassegna, domenica 7 agosto (sempre allo Stand Florio), c'è Frida Bollani Magoni, un vero talento pronto a incantare con la sua voce e il piano.

Mentre ai Cantieri culturali della Zisa, ci aspetta l'energia contagiosa di Lúcia de Carvalho, con il suo concerto-spettacolo dalle sonorità afro, promosso nell'ambito del festival "Sponde Sonore".

Questa l'abbiamo ribattezzato come l'estate dei concertoni in Sicilia: dopo due anni di pandemia i grandi nomi della musica italiana e internazionale tornano a riempire arene, palasport e teatri dell'isola. Questo fine settimana, sbarcano a Taormina Ben Harper & The Innocent Criminals, unica tappa al Sud Italia (venerdì 5).

A Castellammare del Golfo, sabato 6, Nino D'Angelo in concerto, tappa del suo tour "Il Poeta che non sa parlare".

A Bagheria (venerdì 5 agosto) e a Catania (sabato 6) doppio concerto in Sicilia per Franco126, una delle voci indie pop più apprezzate del momento.

Ma non è finita qua. Venerdì 5 c'è anche Ghali a Catania e domenica 7 agosto Ludovico Einaudi incanta Cefalù. Sempre domenica, concerto de La Rappresentante di Lista a Zafferana Etnea.

TEATRO E CABARET

Tantissimi gli eventi anche per gli appassionati del teatro e del cabaret, per un week end tutto da ridere.

Al Teatro Agricantus di Palermo, venerdì 5 agosto va in scena lo spettacolo “Singolare femminile”, dell'attrice catanese Giovanna Criscuolo. Mentre sabato 6, sarà la volta degli "uomini di d'altri tempi" celebrati da Rosario Terranova, nel suo spettacolo "Benedetta innocenza".

Domenica 7 agosto, sempre all'Agricantus, il live show del prorompente duo I Badaboom, “Piacere, noi siamo I Badaboom”. Ripercorreranno alcune fasi della loro vita insieme, episodi che riguardano tutte le coppie: dal primo bacio ai cambiamenti che la relazione ha subìto nel corso degli anni.

A Gibellina gli ultimi due appuntamenti con "Le Orestiadi": venerdì 5, "Orazione per Falcone e Borsellino nel giorno di San Rocco” di Salvo Licata e sabato 6 l’atteso ritorno al Cretto di Marco Paolini con il suo nuovo spettacolo "Sani!".

LIBRI, FILM E INCONTRI

Per gli appassionati di cinema, torna anche questo week end l'appuntamento con il Cinema all'aperto di Terzo Millennio, che ha riallestito una nuova arena nell’area recuperata del porticciolo di sant’Erasmo, sulla terrazza sul mare di padre Messina. Un bel cartellone di pellicole e diverse anteprime (soprattutto italiane) già in programma fino a settembre.

MOSTRE

In occasione di RestART, il festival che apre in notturna alcuni dei più bei siti di Palermo, Casa Florio per la prima volta offre l'opportunità ai visitatori di ammirare parte dei materiali originali, anche inediti, selezionati dall'archivio fotografico di famiglia. Dal 22 luglio al 10 settembre (solo venerdì e sabato, dalle 17.00 alle 20.30), infatti, è possibile visitare la mostra allestita al suo interno, dal titolo "Attimi. I Florio in bianco e nero".

L'arte di Ryan Mendoza, con la mostra "The Golden Calf" è visitabile a Palazzo Reale di Palermo, dal 31 luglio al 26 settembre 2022. La mostra è allestita lungo il percorso di visita del Complesso Monumentale presso gli Appartamenti Reali, il Cortile Maqueda e i Giardini Reali.

Al Parco archeologico di Selinunte la mostra didattica "Ars Aedificandi. Il cantiere nel mondo classico", che ricostruisce i cantieri allestiti per edificare i templi di Selinunte: dai blocchi cavati dalle Cave di Cusa alle enormi strutture sopravvissute ai giorni nostri.

Il Mac di Gibellina ospita "Frida Kahlo, ritratto di una vita" (visitabile dall'8 giugno al 30 settembre, dal martedì alla domenica, dalle 9.30 alle 13.30 e dalle 16.00 alle 20.00). Una mostra realizzata con 150 fotografie originali che racconta la vita, l’arte, le amicizie, gli amori e le vicende storiche di Frida Kahlo, una delle più importanti artiste dell’arte del '900.

Ancora, una mostra apprezzata anche dai piccoli: al MEC museum di Palermo c'è "Cartoon iCons", che vede esporre per la prima volta in Sicilia l’artista pop sudafricano di fama internazionale Fringe.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DEL MESE